Pagina 291 di 1076 primaprima ... 191241281289290291292293301341391791 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 2,901 a 2,910 su 10751

Discussione: Erick Thohir

Share         
    Bookmark and Share
  1. #2901
    L'avatar di La Trenzada

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    02/08/2013
    Residenza
    Mauro iCardiff
    Messaggi
    53,271
    Giocatore preferito
    Del PieroSan
    Ve l'ho detto che Combi era a rischio..

  2. #2902
    L'avatar di MARIUS
    Riserva

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    15/02/2014
    Residenza
    Milano
    Età
    42
    Messaggi
    740
    Giocatore preferito
    LA MAGLIA
    Quote Originariamente inviato da Interrevolutions Visualizza il messaggio
    Questo è un altro che deve mandare a casa al più presto.
    giovedì, febbraio 13th, 2014

    A rischio un altro ‘intoccabile’ dell’Era Moratti
    Interlive.it ha raccolto informazioni sul futuro del dottor Combi


    MILANO – In molti l’hanno definita rivoluzione silenziosa. A dirla tutta, l’opera di cambiamento che ha cominciato a mettere in pratica Erick Thohir, fa molto rumore e ha già fatto molto discutere. Come non parlare del licenziamento improvviso e immediato di Marco Branca, dirigente ‘creato’ e difeso sempre e comunque da Massimo Moratti, l’ex patron ora azionista di minoranza, per quanto avvenuto assai irritatosi con l’imprenditore indonesiano, che, essendo in possesso del pacchetto di maggioranza, può e deve, se necessario, tagliare e cambiare organigramma e sorti della società, indietro dal punto di vista sportivo e sotto l’aspetto organizzativo rispetto alle migliori d’Europa. L’irritazione di Moratti, secondo le informazioni raccolte in esclusiva da InterLive.it, potrebbe aumentare nei prossimi giorni o mesi.

    Questo perché il business man di Jakarta pare abbia intenzione di coinvolgere nel suo personale tsunami anche il dottor Franco Combi, responsabile dello staff medico nerazzurro e, soprattutto, uomo di fiducia del petroliere. Che, infatti, ha superato indenne e quindi da vincitore, i numerosi diverbi nati con quasi tutti gli allenatori che sono passati per Appiano. Da Mancini a Mourinho (famoso il ‘siparietto’ dopo Inter-Fiorentina dell’ottobre 2009), passando per Benitez, Ranieri e Stramaccioni (che aveva chiesto la sua testa negli ultimi colloqui prima dell’esonero). Tutti, nessuno escluso.

    Nemmeno Mazzarri avrebbe un buon rapporto col professore, laureato in Medicina e Chirurgia nonché specialista in Medicina fisica e riabilitazione, all’Inter dal 2000. Il compenso annuale di Combi, da sempre considerato un ‘intoccabile‘ e appoggiato da Zanetti e Curva Nord (basta andarsi a rileggere le ‘dodici domande’ del tifo nerazzurro…), sembra raggiunga i 500.000 euro, senza contare spese (folli?) per accartamenti diagnostici (pagati il triplo di tutte le altre società di Serie A) e consulenze specialistiche. Thohir, questo è chiaro, non guarda in faccia a nessuno. Moratti l’ha capito troppo tardi.

    Raffaele Amato
    Finalmente il nostro PRESIDENTE si mete a fare le pulizie di primavera. Dopo aver rovinato la vita a tutti gli allenatori una bella pedata in quel posto!!!!!!!!

  3. #2903
    L'avatar di Luke82
    Capitano

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    10/08/2013
    Residenza
    Milano
    Età
    35
    Messaggi
    8,330
    Giocatore preferito
    LA MAGLIA
    Quote Originariamente inviato da Brunozz Visualizza il messaggio
    Al contrario di molti, non faccio i salti di gioia se va via Combi

    Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk
    Mancini e Mou in primis si sono sempre lamentati dello staff medico e di Combi in particolare..... Un motivo ci sarà.
    Contento se rientra nella lista di quelli da far fuori.

    Finalmente una gestione da società seria.
    La Juventus è stata retrocessa in Serie B insieme alla sua reputazione.

  4. #2904
    L'avatar di MARIUS
    Riserva

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    15/02/2014
    Residenza
    Milano
    Età
    42
    Messaggi
    740
    Giocatore preferito
    LA MAGLIA
    Quote Originariamente inviato da Luke82 Visualizza il messaggio
    Mancini e Mou in primis si sono sempre lamentati dello staff medico e di Combi in particolare..... Un motivo ci sarà.
    Contento se rientra nella lista di quelli da far fuori.

    Finalmente una gestione da società seria.

  5. #2905
    L'avatar di Francesco92
    Titolare

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    24/11/2013
    Età
    25
    Messaggi
    4,510
    Giocatore preferito
    Mauro Icardi
    Thohir cerca soldi. Mazzarri un record
    Il presidente a Giacarta con Fassone: dalle banche indonesiane 141 milioni. E la squadra è a caccia del record di stagione: 3 vittorie consecutive


    Hernanes e D’Ambrosio. Poi Vidic. Ed è rimasto Guarin. Parlare di calciomercato, nell’Inter di Thohir, era un’ossessione in negativo e quasi una sfida al buonsenso, fino a due-tre giorni dalla chiusura del 31 gennaio. Poi tutto si è ribaltato, coi colori forti di uomini forti: e anche i risultati, non a caso, sono arrivati: 6 punti nelle ultime 2 partite.
    Questo è il presente. Ora tocca a Mazzarri e alla squadra chiudere come si deve la stagione, da qui al 18 maggio. E tocca invece a Thohir e al gruppo dirigente che lo affianca (Fassone e Ausilio) nonché a Williamson, l’uomo di fiducia del presidente che governerà l’Inter nel prossimo triennio, tracciare le linee strategiche perché l’Inter consolidi i suoi conti. E dunque il suo calciomercato estivo, con altri nomi importanti in agenda.

    E i conti in casa-Inter sono materiale di queste ore, imminenti. Thohir è a Giacarta, lo ha raggiunto il dg Fassone con un dossier che vale 141 milioni di euro: sono i debiti consolidati del club, debiti garantiti da istituti bancari italiani che Thohir provvederà a spostare presso banche indonesiane. E’ il secondo passaggio dei poteri, da Moratti al nuovi presidente. A novembre, per 75 milioni, passava di mano il 70 per cento del pacchetto azionario; ora viene trasferito il debito, dalla garanzie-Moratti a quelle Thohir.
    Per ottenere il sì dalle banche (scontato), Thohir e i dirigenti hanno predisposto un piano di sviluppo commerciale del marchio Inter che prevede l’espansione sui mercati di Indonesia, Singapore, Thailandia, Malesia, Vietnam e Cambogia. (Non ancora Cina, Giappone e India: ci sarà in tal senso una fase due). Oltre a questo, un progetto sportivo che proietti la squadra a un ritorno immediato in Europa: Europa League, al momento, la zona-Champions è lontana. E un piano triennale, da qui al 2017, per i traguardi massimi, che sono lo scudetto e la Champions League.
    Venerdì 21 febbraio, poi, il Cda dell’Inter. Sarà l’occasione per ridisegnare il gruppo di potere, via Roeslani le cui quote sono state rilevate da Thohir, che così avrà formalmente il 56 per cento del pacchetto azionario dell’Inter (il 30 per cento a Moratti, il 14 a Soetedjo).
    E in attesa del ritorno a Milano (sarà in tribuna per Inter-Cagliari), Thohir ha voluto citare tre giocatori che, ciascuno per le sue competenze) hanno rimesso in moto la squadra: “Grazie a Hernanes abbiamo più fantasie in attacco. Icardi ha dimostrato quanto può essere pericoloso. E Samuel è in intramontabile guerriero”. La terza vittoria consecutiva, ovvio, la mette in conto. All’Inter di Mazzarri non è ancora riuscito di mettere in fila tre successi uno dopo l’altro. Un record.

    SUL MERCATO ASSALTO A EVRA
    Intanto, dopo Vidic, l'Inter ha in mano anche Evra. Con il laterale francese non è ancora fatta, ma i nerazzurri ne stanno parlando e nel recente viaggio inglese di Piero Ausilio ci sono stati dei contatti con l'entourage del giocatore che, come il compagno dello United, è a fine contratto.

    Sport calcio motori: notizie, video e risultati in diretta. - Superhomepage - Sportmediaset

  6. #2906
    L'avatar di MARIUS
    Riserva

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    15/02/2014
    Residenza
    Milano
    Età
    42
    Messaggi
    740
    Giocatore preferito
    LA MAGLIA
    Quote Originariamente inviato da Francesco92 Visualizza il messaggio
    Thohir cerca soldi. Mazzarri un record
    Il presidente a Giacarta con Fassone: dalle banche indonesiane 141 milioni. E la squadra è a caccia del record di stagione: 3 vittorie consecutive


    Hernanes e D’Ambrosio. Poi Vidic. Ed è rimasto Guarin. Parlare di calciomercato, nell’Inter di Thohir, era un’ossessione in negativo e quasi una sfida al buonsenso, fino a due-tre giorni dalla chiusura del 31 gennaio. Poi tutto si è ribaltato, coi colori forti di uomini forti: e anche i risultati, non a caso, sono arrivati: 6 punti nelle ultime 2 partite.
    Questo è il presente. Ora tocca a Mazzarri e alla squadra chiudere come si deve la stagione, da qui al 18 maggio. E tocca invece a Thohir e al gruppo dirigente che lo affianca (Fassone e Ausilio) nonché a Williamson, l’uomo di fiducia del presidente che governerà l’Inter nel prossimo triennio, tracciare le linee strategiche perché l’Inter consolidi i suoi conti. E dunque il suo calciomercato estivo, con altri nomi importanti in agenda.

    E i conti in casa-Inter sono materiale di queste ore, imminenti. Thohir è a Giacarta, lo ha raggiunto il dg Fassone con un dossier che vale 141 milioni di euro: sono i debiti consolidati del club, debiti garantiti da istituti bancari italiani che Thohir provvederà a spostare presso banche indonesiane. E’ il secondo passaggio dei poteri, da Moratti al nuovi presidente. A novembre, per 75 milioni, passava di mano il 70 per cento del pacchetto azionario; ora viene trasferito il debito, dalla garanzie-Moratti a quelle Thohir.
    Per ottenere il sì dalle banche (scontato), Thohir e i dirigenti hanno predisposto un piano di sviluppo commerciale del marchio Inter che prevede l’espansione sui mercati di Indonesia, Singapore, Thailandia, Malesia, Vietnam e Cambogia. (Non ancora Cina, Giappone e India: ci sarà in tal senso una fase due). Oltre a questo, un progetto sportivo che proietti la squadra a un ritorno immediato in Europa: Europa League, al momento, la zona-Champions è lontana. E un piano triennale, da qui al 2017, per i traguardi massimi, che sono lo scudetto e la Champions League.
    Venerdì 21 febbraio, poi, il Cda dell’Inter. Sarà l’occasione per ridisegnare il gruppo di potere, via Roeslani le cui quote sono state rilevate da Thohir, che così avrà formalmente il 56 per cento del pacchetto azionario dell’Inter (il 30 per cento a Moratti, il 14 a Soetedjo).
    E in attesa del ritorno a Milano (sarà in tribuna per Inter-Cagliari), Thohir ha voluto citare tre giocatori che, ciascuno per le sue competenze) hanno rimesso in moto la squadra: “Grazie a Hernanes abbiamo più fantasie in attacco. Icardi ha dimostrato quanto può essere pericoloso. E Samuel è in intramontabile guerriero”. La terza vittoria consecutiva, ovvio, la mette in conto. All’Inter di Mazzarri non è ancora riuscito di mettere in fila tre successi uno dopo l’altro. Un record.

    SUL MERCATO ASSALTO A EVRA
    Intanto, dopo Vidic, l'Inter ha in mano anche Evra. Con il laterale francese non è ancora fatta, ma i nerazzurri ne stanno parlando e nel recente viaggio inglese di Piero Ausilio ci sono stati dei contatti con l'entourage del giocatore che, come il compagno dello United, è a fine contratto.

    Sport calcio motori: notizie, video e risultati in diretta. - Superhomepage - Sportmediaset
    spero che riesca a fare un buon mercato estivo,ne abbiamo bisogno.

  7. #2907
    L'avatar di Fioreblu

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    19/08/2013
    Residenza
    Covo di gobbi
    Messaggi
    14,992
    sembrano idee chiare,si parla di un business plan triennale....

    ma MAGARI, MAGARI....

    altro che "parlare di progetto mi dà sempre un po' fastidio"
    "Ci sono giorni in cui essere interista è facile, altri in cui è doveroso e giorni in cui esserlo è un onore".
    Giacinto Facchetti

  8. #2908
    L'avatar di MARIUS
    Riserva

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    15/02/2014
    Residenza
    Milano
    Età
    42
    Messaggi
    740
    Giocatore preferito
    LA MAGLIA
    anche quadriennale vista la nostra situazione finanziaria attuale. vincere almeno il campionato in 3/4 anni non sarebbe male!

  9. #2909
    L'avatar di allombash
    Fuoriclasse

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    10/01/2014
    Età
    40
    Messaggi
    15,477
    Giocatore preferito
    andy ramone
    Beh non esagerei con i parametri 0 pero'

  10. #2910
    L'avatar di Zona Franca
    Riserva

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    05/08/2013
    Residenza
    Baretto della Nord
    Messaggi
    935
    Giocatore preferito
    Karl Heinz
    per ora bene .. speriamo vada avanti così
    il disagio logora chi non ce l'ha ...

    http://zonafranca1908.blogspot.it/

Discussioni simili

  1. Thohir ed i suoi nemici
    Da Taipan nel forum Erick Thohir
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 03-09-2014, 01:43
  2. Il mercato dell'Inter di Erick Thohir
    Da Luke82 nel forum Calciomercato Inter
    Risposte: 35899
    Ultimo messaggio: 27-05-2014, 15:25
  3. Erick Thohir
    Da TestadiNixon nel forum Erick Thohir
    Risposte: 1454
    Ultimo messaggio: 15-11-2013, 20:00
  4. Thohir sbarca a Milano
    Da La Trenzada nel forum Erick Thohir
    Risposte: 295
    Ultimo messaggio: 15-11-2013, 14:08
  5. Erick Thohir, il magnate che vuole acquistare l'Inter
    Da Massimo nel forum Erick Thohir
    Risposte: 1079
    Ultimo messaggio: 20-09-2013, 18:34

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


TifoInter.org

    TifoInter.org è il forum dei tifosi dell'Inter, dedicato alla gloriosa squadra nerazzurra. In questo luogo il tifoso nerazzurro è a casa sua e può interagire liberamente con gli altri utenti del forum per scambiarsi idee ed opinioni.

    Privacy Policy

Copyright

Seguici su

Facebook Twitter RSS Feed


TORNA IN CIMA