Pagina 5 di 103 primaprima ... 345671555 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 50 su 1027

Discussione: Piero Ausilio, il Direttore Sportivo

Share         
    Bookmark and Share
  1. #41
    L'avatar di Numerodue
    Titolare

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    16/12/2013
    Età
    51
    Messaggi
    1,651
    Quote Originariamente inviato da MockingBoy Visualizza il messaggio
    Ausilio: "Hernanes una soddisfazione speciale. Vidic? Sì, lo seguiamo: è una opportunità. E Guarin resterà..."
    07.02.2014 12:30 di Luca Pessina Twitter: @LucaPess90 articolo letto 7248 volte

    Il ds nerazzurro Piero Ausilio, al termine della presentazione di Hernanes, ha parlato del mercato appena chiuso e anche dei colpi in chiave futura. Ecco le sue parole raccolte da FcInterNews al Pirelli Flagship Store:

    Quanta soddisfazione c’è nel presentare un giocatore importante come Hernanes?
    “La soddisfazione è tanta. Nel caso di Hernanes si parla di un calciatore che abbiamo seguito tanto tempo. Nel 2010 lo avevamo di fatto preso, poi un regolamento che cambiò in corsa ci tolse questa opportunità. Avevamo già depositato a maggio il contratto di Coutinho e, con grande dispiacere, dovemmo rinunciare all’opportunità Hernanes. Quindi oggi la soddisfazione vale per 4 anni di duro lavoro”.

    Si parla di Vidic. La trattativa è avanti come si legge?
    “Posso dire che è un giocatore importante che ha questa possibilità legata al contratto in scadenza a giugno. Come gli altri club europei, da questa opportunità cerchi di cogliere qualcosa. Lui come altri che stiamo seguendo. Ha un profilo interessante per l’Inter, ha carisma e spessore internazionale. Nel ruolo noi probabilmente a fine stagione perderemo qualche giocatore per scadenza di contratto, quindi è un ragazzo su cui stiamo cercando di avere delle attenzioni. Da qui a dire che abbiamo fatto qualcosa ci passa tanto tempo e non mi sento di confermarlo”.

    E’ stata importante la presenza di Thohir per far decollare il mercato?
    “Il mercato era fermo perché era stata data la disposizione di vendere qualche giocatore prima di poter pensare di farne entrare qualcuno a titolo oneroso. Nel caso di Hernanes, avendo investito una cifra importante per un calciatore importante, è stato fatto un sacrificio da parte del club. Non abbiamo venduto Guarin, con un certo orgoglio posso dire per decisione di tenercelo e non per chissà quali incomprensioni. Lui è un giocatore dell’Inter a tutti gli effetti, farà parte del progetto dell’Inter del presente e probabilmente per un futuro più lungo di quello che è attualmente il termine del contratto. Serviva fare un sacrificio economico e lo ha fatto il presidente, così è arrivato Hernanes l’ultimo giorno. Un lavoro partito da tempo e definito con questa opportunità”.

    Il 2014 non è partito bene. Come sta la squadra?
    “E’ ancora presto. Stanno bene, la vittoria arriverà. E poi tante altre…”.
    Passo in avanti nella comunicazione da quando hanno giubilato Branca + 2000 punti!
    Il lato perverso della mia natura era meno sviluppato del lato buono di cui m'ero spogliato. Guardando quella brutta immagine allo specchio, non provavo ripugnanza, ma un moto di soddisfazione. Anche questo ero io.

  2. #42
    L'avatar di La Trenzada

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    02/08/2013
    Residenza
    NanChino Recoba-Cina
    Messaggi
    50,171
    Giocatore preferito
    Chino Recoba
    Quote Originariamente inviato da MockingBoy Visualizza il messaggio
    Ausilio: "Hernanes una soddisfazione speciale. Vidic? Sì, lo seguiamo: è una opportunità. E Guarin resterà..."
    07.02.2014 12:30 di Luca Pessina Twitter: @LucaPess90 articolo letto 7248 volte

    Il ds nerazzurro Piero Ausilio, al termine della presentazione di Hernanes, ha parlato del mercato appena chiuso e anche dei colpi in chiave futura. Ecco le sue parole raccolte da FcInterNews al Pirelli Flagship Store:

    Quanta soddisfazione c’è nel presentare un giocatore importante come Hernanes?
    “La soddisfazione è tanta. Nel caso di Hernanes si parla di un calciatore che abbiamo seguito tanto tempo. Nel 2010 lo avevamo di fatto preso, poi un regolamento che cambiò in corsa ci tolse questa opportunità. Avevamo già depositato a maggio il contratto di Coutinho e, con grande dispiacere, dovemmo rinunciare all’opportunità Hernanes. Quindi oggi la soddisfazione vale per 4 anni di duro lavoro”.

    Si parla di Vidic. La trattativa è avanti come si legge?
    “Posso dire che è un giocatore importante che ha questa possibilità legata al contratto in scadenza a giugno. Come gli altri club europei, da questa opportunità cerchi di cogliere qualcosa. Lui come altri che stiamo seguendo. Ha un profilo interessante per l’Inter, ha carisma e spessore internazionale. Nel ruolo noi probabilmente a fine stagione perderemo qualche giocatore per scadenza di contratto, quindi è un ragazzo su cui stiamo cercando di avere delle attenzioni. Da qui a dire che abbiamo fatto qualcosa ci passa tanto tempo e non mi sento di confermarlo”.

    E’ stata importante la presenza di Thohir per far decollare il mercato?
    “Il mercato era fermo perché era stata data la disposizione di vendere qualche giocatore prima di poter pensare di farne entrare qualcuno a titolo oneroso. Nel caso di Hernanes, avendo investito una cifra importante per un calciatore importante, è stato fatto un sacrificio da parte del club. Non abbiamo venduto Guarin, con un certo orgoglio posso dire per decisione di tenercelo e non per chissà quali incomprensioni. Lui è un giocatore dell’Inter a tutti gli effetti, farà parte del progetto dell’Inter del presente e probabilmente per un futuro più lungo di quello che è attualmente il termine del contratto. Serviva fare un sacrificio economico e lo ha fatto il presidente, così è arrivato Hernanes l’ultimo giorno. Un lavoro partito da tempo e definito con questa opportunità”.

    Il 2014 non è partito bene. Come sta la squadra?
    “E’ ancora presto. Stanno bene, la vittoria arriverà. E poi tante altre…”.
    E' entrato in gamba tesa su Vidic..

  3. #43
    L'avatar di ilchino
    Giovanissimo

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    14/01/2014
    Età
    31
    Messaggi
    194
    Giocatore preferito
    Recoba
    Mi perdonerete l'OT, ma è più piacevole della faccia di Ausilio


  4. #44
    L'avatar di Rich

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    18/12/2013
    Residenza
    Cagliari
    Età
    26
    Messaggi
    11,527
    Giocatore preferito
    TizioUrlante
    Sky - Ausilio ora più forte, Mazzarri manager inglese - FC Inter News

    Mazzarri manager all'inglese (a parte il fatto che mi pare una leggera contraddizione dire che Mazzarri avrà potere decisionale così grande a livello di mercato ma al tempo stesso che Ausilio avrà più poteri).

  5. #45
    L'avatar di _JoN_

    Stato
    Online
    Registrato dal
    20/08/2013
    Residenza
    Alpi del Sud
    Età
    27
    Messaggi
    32,953
    Giocatore preferito
    M. Rosenberg
    Quote Originariamente inviato da ilchino Visualizza il messaggio
    Mi perdonerete l'OT, ma è più piacevole della faccia di Ausilio

    https://www.youtube.com/watch?v=Gy3fZhWdLEQ
    Giocatore che adoravo, un mancino incredibile. Se sono mancino di piede gran parte del merito lo devo a lui e a Giggs, miei idoli.

    Ricordo ancora la doppietta al Dall'Ara contro il Bologna, quella volta mi fece esaltare come poche volte nella mia carriera da tifoso.

    Unico.
    There are no men like me. Only me [Jaime Lannister]

  6. #46
    L'avatar di Rich

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    18/12/2013
    Residenza
    Cagliari
    Età
    26
    Messaggi
    11,527
    Giocatore preferito
    TizioUrlante
    Quote Originariamente inviato da _JoN_ Visualizza il messaggio
    Giocatore che adoravo, un mancino incredibile. Se sono mancino di piede gran parte del merito lo devo a lui e a Giggs, miei idoli.

    Ricordo ancora la doppietta al Dall'Ara contro il Bologna, quella volta mi fece esaltare come poche volte nella mia carriera da tifoso.

    Unico.
    Io ricorderò sempre il suo gol del 3 a 2 in quella folle partita con la Sampdoria

  7. #47
    L'avatar di _JoN_

    Stato
    Online
    Registrato dal
    20/08/2013
    Residenza
    Alpi del Sud
    Età
    27
    Messaggi
    32,953
    Giocatore preferito
    M. Rosenberg
    Quote Originariamente inviato da Rich Visualizza il messaggio
    Io ricorderò sempre il suo gol del 3 a 2 in quella folle partita con la Sampdoria
    Altra partita devastante per me.

    Ricordo che mi mettetti a correre in canottiera per strada urlando Re-co-ba! Re-co-ba! Re-co-ba!

    Era gennaio, e da ma a gennaio c'è la neve.
    There are no men like me. Only me [Jaime Lannister]

  8. #48
    L'avatar di Antonio95

    Stato
    Online
    Registrato dal
    18/08/2013
    Età
    21
    Messaggi
    16,562
    Giocatore preferito
    Gareth Bale
    Secondo me Ausilio era oppresso dalla figura di Branca,ora che è stato fatto fuori Branca,inizia a far vedere le sue qualità,con la Primavera aveva comunque fatto ottime cose..dobbiamo continuare su questa strada a far fuori il marcio e a valorizzare le cose buone che abbiamo.

  9. #49
    L'avatar di La Trenzada

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    02/08/2013
    Residenza
    NanChino Recoba-Cina
    Messaggi
    50,171
    Giocatore preferito
    Chino Recoba
    Quote Originariamente inviato da _JoN_ Visualizza il messaggio
    Altra partita devastante per me.

    Ricordo che mi mettetti a correre in canottiera per strada urlando Re-co-ba! Re-co-ba! Re-co-ba!

    Era gennaio, e da ma a gennaio c'è la neve.
    Io ho fatto la stessa cosa, in canottiera e mutande, ma mi tuffai direttamente nella neve, ero incapace di intendere e volere.

  10. #50
    L'avatar di La Trenzada

    Stato
    Offline
    Registrato dal
    02/08/2013
    Residenza
    NanChino Recoba-Cina
    Messaggi
    50,171
    Giocatore preferito
    Chino Recoba
    Quote Originariamente inviato da Rich Visualizza il messaggio
    Sky - Ausilio ora più forte, Mazzarri manager inglese - FC Inter News

    Mazzarri manager all'inglese (a parte il fatto che mi pare una leggera contraddizione dire che Mazzarri avrà potere decisionale così grande a livello di mercato ma al tempo stesso che Ausilio avrà più poteri).
    Questo sarebbe l'inizio della fine.

Pagina 5 di 103 primaprima ... 345671555 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Le decisioni del giudice sportivo
    Da Beppe nel forum Serie A
    Risposte: 153
    Ultimo messaggio: 01-09-2016, 15:59
  2. Marco Fassone
    Da Francesco92 nel forum C'era una volta
    Risposte: 303
    Ultimo messaggio: 18-09-2015, 22:33
  3. Gian Piero Gasperini
    Da Luke82 nel forum C'era una volta
    Risposte: 177
    Ultimo messaggio: 25-02-2015, 20:01
  4. Milly Moratti ed il ruolo di Direttore Artistico
    Da La Trenzada nel forum Presidente e Società
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 20-07-2014, 16:33
  5. Gian Piero Gasperini
    Da KAHNnone nel forum Genoa
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 19-01-2014, 18:30

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


TifoInter.org

    TifoInter.org è il forum dei tifosi dell'Inter, dedicato alla gloriosa squadra nerazzurra. In questo luogo il tifoso nerazzurro è a casa sua e può interagire liberamente con gli altri utenti del forum per scambiarsi idee ed opinioni.

    Privacy Policy

Copyright

Seguici su

Facebook Twitter RSS Feed


TORNA IN CIMA